Mapu Visual Story

Silvia Alba (Colombia)

Sabato 9 e domenica 10 giugno, dalle 17.00, lato sud del Tendone Mapu di Piazza Camerini

Cresciuta in Colombia e istruita nel Regno Unito, Silvia è una designer che ha trascorso gli ultimi 6 anni a raccontare storie con la tecnica del visual-storytelling con l’obiettivo di aiutare le persone a comunicare in tutto il mondo. Silvia usa le arti visive per connettere le persone e rompere le barriere linguistiche e culturali, contribuendo in qualsiasi modo possibile alla risoluzione di problemi sociali.
Fra i suoi progetti, una collaborazione con le Nazioni Unite per illustrare messaggi di famiglie in paesi che stanno affrontando la guerra, una partecipazione al Forum sulla libertà di Oslo come artista, per catturare temi e messaggi chiave di attivisti per i diritti umani in tutto il mondo.

Per il Mapu 2018 ha curato il manifesto e il pieghevole con programma e mappa; sarà inoltre artefice di un’installazione partecipativa intitolata “Mapu Visual Story” una sorte di tele-cronaca disegnata in diretta, con cui Silvia descriverà cosa accade al Festival, invitando i passanti a contribuire a questo grande dipinto collettivo, in modo da creare un racconto a più mani.

Annunci