Contamination

Di Gian Luigi Zeni

Mostra di sculture lignee, dal 4 all’11 giugno, in diversi esercizi commerciali di Piazzola sul Brenta

Dal 4 all’11 giugno, le suggestive sculture lignee di Gian Luigi Zeni, saranno a Piazzola sul Brenta in occasione del Mapu Festival, con una personale intitolata “Contamination” che pone l’attenzione sul rapporto tra le nuove generazioni, l’ambiente e i nuovi media.
Le sculture del giovane scultore trentino parlano infatti, con immediatezza e originalità, della preoccupante situazione ambientale del nostro pianeta e dell’estinzione di alcune specie animali.
Lo fanno con ironia, proponendo alcuni bambini in dialogo con animali, quali il rinoceronte e la tigre, di cui restano pochi esemplari al mondo; o bambini con maschera antigas di fronte a funghi contagiosi o conigli dai denti aguzzi.
Il tema è affrontato con delicatezza dall’autore, in un 3D che ha il sapore dell’illustrazione per l’infanzia e che comunica sia ai bambini che agli adulti con leggerezza, ma accendendo un riflettore su alcuni problemi di sconcertante attualità, che spesso sottovalutiamo.
Nell’opera “New religion”, ad esempio, che raffigura un bambino in preghiera di fronte ad una croce con le sembianze della nota “F” di Facebook, veniamo messi di fronte al fatto che i nuovi media stanno diventando il punto di riferimento per le giovani generazioni.

CACCIA AL TESORO

Per coinvolgere i bambini nella scoperta di questo scultore, Mapu Festival ha ideato una caccia al tesoro che si svolgerà il 9 e 10 giugno, con partenza dalla postazione Mapu LAB nei seguenti orari:

  • sabato 9 giugno alle ore 16.30,17.30,18,30;
  • domenica 10 giugno alle ore 10.00,11.00, 16.00.

Ai partecipanti verranno consegnate una mappa generica ed una filastrocca ad indizi, che li guideranno di tappa in tappa.
L’invito a bambini e famiglie è di trovare le opere, fotografarsi con esse, per poi ricevere un piccolo premio creato da Zeni per Mapu Festival 2018.
L’attività, a cura di Giovanna Milan (Teatro Invisibile), prevede anche la lettura, subito prima di ciascuna partenza, di un breve libro illustrato della Kite Edizioni, in tema con una delle sculture esposte.

OPERE IN ESPOSIZIONE

“Non mi fai un baffo”
“Non è colpa mia”
“Contamination”
“Psyco rabbit”
“New religion”
“Future”

Cercale negli esercizi commerciali “Amici del Mapu”!

Annunci