ARTISTI DI STRADA

Andrei Balan (Romania)

MisterChef è uno spettacolo breve di burattini da tavolo, teatro d’oggetti e attore. Temi portanti sono Cucina, Alimentazione e universi limitrofi. Dalle derive distruttive della grande industria alimentare, alle tendenze di decrescita e ritorno alla campagna. MisterChef ci conduce dietro le quinte, nella propria cucina, mostrandoci con ironia, attraverso rocambolesche ricette, le contraddizioni del mondo alimentare.

(Durata: 10 minuti, Sabato 9 e domenica 10 giugno, in varie repliche)

 

______________________________________________________________________________________________________

Compagnia Manintasca (burattini)

La compagnia Manintasca presenta due divertentissimi spettacoli:
“Ristorante Belzebù” spettacolo di burattini in baracca ispirato alle avventure di Pulcinella (Durata dai 30 ai 60 minuti)

“Un giro di giostra” spettacolo di burattini in baracca ispirato al teatro di Samuel Beckett. Senza parole (Durata 15 minuti)

 

______________________________________________________________________________________________________

Compagni d’asilo (comici)

Quattro mediums s’aggirano tra il pubblico: ciascuno veste in bianco con maschera bianca neutra; ha a cintura megafono da cicerone, e a dorso asta fissata con bandiera bianca a 333 cm da terra col titolo. Distribuiscono volantini esplicativi. Cooptano un avventore per volta, che regge un’asta di 333 cm in verticale al centro di piramide formata da aste dei 4 mediums con torsi chinati agli angoli di ring quadrato di base definito da nastro bianco teso ad altezza delle cinture. L’apparato -con vocalizzi suggeriti dai 4 in coro ev. con avventore e con spettatori- serve a comunicare con gli spiriti (che aleggiano a 333 cm da terra) degli immaginari morti nel 1940 77 anni fa in tempo di guerra nei pressi di Villa Contarini.  Uno dei 4 mediums, infine invasato dallo spirito, recupera la posizione eretta e entra in dialogo con l’avventore.

(Durata 30 minuti circa. 3-6 repliche, solo sabato 9 giugno pomeriggio)

 

______________________________________________________________________________________________________

Crispy Claun (truccabimbi, bolle e magia)

Truccabimbi, bolle di sapone giganti e magia per dipingere di stupore i vostri volti e colorare di poesia la vostra giornata.

Facebook/Crispy Claun

 

______________________________________________________________________________________________________

Duo Vadis (fisarmonica e flauto)

Il Duo Vadis nasce dall’incontro dei due musicisti all’interno di Ecce Coro. Durante una kermesse di musica e performance corale, Laura (flauto traverso) e Walter (fisarmonica) portano i loro rispettivi strumenti e si ritrovano a suonare in tutti i ritagli di tempo, ammaliati loro stessi dall’equilibrata amalgama armonica e melodica che i due aerofoni sanno creare.

I due aerofoni, a loro volta, si lasciano trascinare dall’entusiasmo di chi li soffia e squillano felici celebrando il felice connubio musicale.

Il Duo Vadis è caratterizzato da spontaneità, divertimento nel fare musica insieme e varietà di repertorio che spazia dalle più celebri melodie classiche alle colonne sonore, con accenni al ragtime e alla musica brasiliana: caratteristiche calzanti a pennello per uno “street music show”

(Durata circa 40 minuti. Solo domenica 10 giugno, 4-5 repliche)

 

______________________________________________________________________________________________________

Flavia d’Aiello (canto e pupazzi)

I RACCONTI DELLA SPEZIALE/STORIE LEGENDE E CIALTRONERIE DELLE ERBE MEDICHE
miti storie e leggende delle piu’ famose piante della macchia mediterranea, utilizzate dalla schola Medica salernitana per lenire i piu’ disparati mali. Raccontati da una Narratrice un po’ speziale un po’ ciarlatanacon il coinvolgimento del pubblico e attraverso l’ausilio del canto e dei pupazzi. Un viaggio coinvolgente nel tempo accompagnato da un grande erbario, i pupazzi costruiti secondo le ricostruzioni storiche e le piu’ popolari credenze del mondo scientifico medievale.

Durata indicativa 15 minuti ( 2 moduli diversi). Solo sabato 9 giugno pomeriggio e sera in  4/5 repliche.

 

______________________________________________________________________________________________________

Friskyes (marionetta)

Uno struzzo? Forse… Un animale? Non si sa… Un robot? Boh…

La cosa certa è che Friskyes ama girare per le strade per stare tra la gente e farla sorridere. Riesce ad incantare bambini ai quali fa anche dispetti, ha rubato il cuore a numerosi cani di passaggio che si sono innamorati dei suoi occhioni. Litiga spesso il padrone al quale lascia credere che sia lui a tirare i fili…
Adora la musica e soprattutto il rock! Non l’avete ancora sentito cantare? Allora è giunto il momento di aprire le orecchie che Friskyes sta arrivando!!

 

_____________________________________________________________________________________________________

Giulia Corrocher (attrice con oggetti)

“Colpi di fulminen” Dada e Umpa sono due scarpe da ginnastica che si ritrovano improvvisamente nel bosco. Mentre cercano di orientarsi incontrano una stampante e suo marito, il computer Tigacapìo che vagano in cerca della strada di casa, ma non sono più così giovani e veloci come un tempo… Sta scendendo la sera e col buio non è così facile muoversi… E’ una storia di oggetti che parla agli umani, in un mondo in cui per fare spazio al nuovo si producono sempre più scarti.

Questo spettacolo nasce dal desiderio di rendere consapevoli i più piccoli, e perché no anche i più grandi, del valore degli oggetti e dell’importanza del recupero.

 

______________________________________________________________________________________________________

Il Baracco (burattini dall’Argentina)

La compagnia italo-argentina di burattini a guanto porta al Mapu “Il panettiere e il diavolo e altre storie” una farsa, liberamente ispirata dall’omonima opera del poeta e burattinaio argentino Javier Villafane. Un panettiere incontra  il Diavolo che, per la festa in onore dei suoi ‘nipoti’ laureati e pieni voti in Cattiveria, Perfidia e Malignità, esige con forza tutto il pane. Una semplice storia, metafora dell’eterna lotta tra il bene e il male, tra la prepotenza e l’onestà, dove il Coraggioso, il Timoroso, il Diavolo non sono che un grande specchio io tu noi.

______________________________________________________________________________________________________

Ivana De Sanctis (ritrattista)

Torna al Mapu la bravissima ritrattista che si è formata all’Accademia delle belle arti di Venezia e ora lavora per la VSA (organizzazione internazionale che si occupa di arte e disabilità).

Facebook/Ivana de Sanctis

 

 

 

______________________________________________________________________________________________________

John Sostegni (comico esperienziale)

John Sostegni è un uomo delle pulizie della stazione di servizio di un autogrill, solo, con un salario basso, malinconico, afflitto da una vita monotona.
Tutto il giorno pulisce e vede la gente passargli davanti.
La vita sembra non riservargli nessuna novità….ma….un giorno si accorge che il wc è vivo.
Da lì usciranno oggetti, pupazzi, magie e fantasie di John con esilaranti gag comiche e clownesche.
Per tutti il tempo della “seduta” è un tempo di intimità, un tempo lento, dove tutti, ma dico proprio tutti, re e regine, governatori e dittatori, business men e operai, uomini, donne, bambini, buoni e cattivi…..prima o poi si trovano.
E allora perché non parlare di un momento così intimo alla portata di tutti?
Water Closet ha la pretesa di voler mostrare che tutti, almeno lì, siamo uguali.

Facebook/JOHN Sostegni
YouTube: “Water closet” video promo

 

______________________________________________________________________________________________________

Luca Mancini (giocoliere e clown)

Un artista di strada che mescola acrobatica, clownerie, bolle di sapone e giocoleria.

Facebook/Luca Mancini

 

 

______________________________________________________________________________________________________

Luciano Schiesaro (cantautore)

Dagli anni ’80 protagonista assiduo della scena musicale underground. Il suo repertorio spazia tra la canzone d’autore, la canzone di tradizione popolare, e il suono elettrico contemporaneo.
Le sue esibizioni live si ispirano sia alla forma del concerto acustico che del reading, con chitarra acustica canto e lettura di brani poetici; sia ad un ambiente piu visionario e psichedelico con chitarra elettrica ed effetti loop.

 

 

______________________________________________________________________________________________________

LudiLò (acrobate aeree)

Duo formato da Chiara Gorrieri e Giulia Scudeletti, artiste e acrobate aeree provenienti da esperienze diverse, che incontrandosi decidono di proseguire insieme il loro percorso di ricerca e creazione.
Formatesi professionalmente in centri per le arti circensi in tutta Italia, negli anni collaborano con enti pubblici e privati, singoli artisti e compagnie per festival, eventi, manifestazioni culturali in Italia e all’estero.
Il loro lavoro è volto a trovare declinazioni e contaminazioni possibili per abitare la verticalità.

 

______________________________________________________________________________________________________

Noemi Giannico (marionette a filo)

Abile marionettista che viene da Taranto, è in grado di incantare con la precisione dei movimenti che riesce ad impartire alla sua compagna di scena.

Facebook/noemi.giannico

 

 

 

 

______________________________________________________________________________________________________

Schegge (clown)

SCHEGGE – spettacolo clown di completa interazione con il pubblico, in cui lo spettatore stesso va’ a creare la gag accompagnato a braccetto dall’intraprendente clown. Uno spettacolo dinamico, fresco ed entusiasmante, caratterizzato dal clown e dal mimo, adatto per grandi e piccini. Le varie scene sono collegate tra loro attraverso cambi di musica, atmosfere variopinte e colpi di scena … una telefonata improvvisa, un colpo di fulmine, il fallimento e la conseguente partenza ostacolata da un qualcosa, forse il destino, per poi risorgere in una fuga verso la libertà. Una libertà data dalla consapevolezza d’esser noi i veri protagonisti della nostra Vita, poter quindi afferrare i nostri sogni e viverli fino in fondo.

(Durata: 50 minuti)

 

WWW.ANDREACAPPELLETTO.COM

_______________________________________________________________________________

Teatrino Pulgarcito (pupazzi)

Spettacolo interattivo ispirato al libro “Io mi mangio la luna” di M. Grejnec. i personaggi della storia sono animali che vogliono scoprire che sapore abbia la luna… ma è così lontana! Come fare? La tartaruga ha un piano strategico per  conoscere finalmente il vero sapore della luna…

Durata 25 minuti. Sabato 9 giugno solo pomeriggio e domenica 10 giugno solo mattina, 2-3 repliche

______________________________________________________________________________________________________

Teatro a Dondolo (marionette a filo)

“Fantasia di Marionette” è una raccolta di curiose performances con marionette a filo animate a vista. C’era una volta un bosco fatato, da maghe, spiriti e gnomi abitato.
Lo gnomo Pinolo, sempre assonnato, e molto pauroso, cerca un posto tranquillo per far riposo…
Nel bosco, tra stupore e sorrisi, si intrecciano le storie delle marionette di legno: Calipso e le sue magie, lo Gnomo Pinolo, Adelante il pulcino, Agostino spirito innamorato, Uga equilibrista.
Uno spettacolo senza parole, dove musica e movimento trasportano in un mondo poetico, con l’aiuto di un ingrediente magico: la polvere di ali di farfalla.

Web: www.teatroadondolo.it
YouTube: Fantasia di marionette – promo

______________________________________________________________________________________________________

The Squasciò (Teatro di strada)

La compagnia nasce a Torino, dall’incontro tra Serena Vergari e Paolo Gargiulo, due artisti che condividono la passione per il teatro di strada e quattro anni di formazione alla Performing Arts University Torino, presso l’Atelier Teatro Fisico di Philip Radice, dove studiano materie quali:
– Teatro Fisico, Mimo, Pantomima e Studio del Comico con Philip Radice
– Clown con artisti del calibro di Jango Edwards, Jef Johnson e John Towsen
– Commedia dell’Arte con Eugenio Allegri
– Combattimento scenico con Alberto di Candia
– Improvvisazione con Andrea Bochicchio
– Scrittura comica con Domenico Lannutti
– Voce e canto con Silvia Laniado
Approfondiscono inoltre la conoscenza e la filosofia del Clown, grazie all’incontro con Giuseppe Vetti e Salvatore Caggiari della Clown Company Duodorant.
Nel 2014 si diplomano, iniziando a proporre nei Cabaret e Varietà della città, svariati sketch comici che culminano nella creazione di un intero spettacolo.
Pantomima Musicale, Clown, Visual Comedy, Teatro Fisico, Improvvisazione, sono gli elementi che i due attori combineranno in scena per il pubblico.

Just Married” è la storia di due clown alle prese con uno dei momenti più importanti della vita: la proposta di matrimonio.
Un giorno in cui tutto dovrebbe andare per il verso giusto e invece accade esattamente il contrario.
Innumerevoli incidenti e goffi tentativi di rendere perfetta questa cena romantica saranno la chiave che trasformerà la tragedia in commedia.

Durata: 30 minuti. Sabato 9 e domenica 10 giugno, pomeriggio e sera, fino a 3 repliche a giornata

Web: hesquascio.jimdo.com
YouTube: The Squasiò – Just Married  (promo)

:

Annunci