GIULIA CORROCHER

DUEOCCHIETTI
Quando la normalità è diversa

Tratto dalla fiaba dei fratelli Grimm “Occhietto, Duocchietti, Treocchietti”
Adattamento teatrale di Giulia Corrocher

Questa è la storia di una fanciulla con due occhi.
Che problema c’è? Vi starete chiedendo.
La fanciulla ha anche due sorelle, che però hanno rispettivamente uno e tre occhi . Non la sopportano e le fanno un sacco di dispetti.
Riuscirà la nostra protagonista ad uscire da questa situazione?
Questa storia racconta del bisogno che ha ognuno di noi di essere amato e rispettato per quello che è. Le fiabe sono un grande patrimonio collettivo, parlano di noi, ma soprattutto parlano al nostro animo e lo aiutano a crescere, ad affrontare le difficoltà che da sempre accompagnano la vita degli esseri umani, bambini o adulti che siano.

Per saperne di più su questa artista: GIULIA CORROCHER

 

Annunci